Per qualsiasi richiesta: info@gestionedebito.it

Archive

28Mag2019

Pace fiscale

Quali sono le possibilità di rottamazione riguardi ai debiti contratti con Agenzia delle Entrate Riscossione (entro e non oltre il 31 maggio)? In buona sostanza, entro la data sopra indicata, il contribuente indebitato potrà avvalersi della possibilità id pagare il proprio debito, senza sanzioni di mora. Anche le varie controversie od errori di sorta, potranno
  • 28 Mag, 2019
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
  • Agenzia delle Entrate Riscossione, debito, pace fiscale,
Leggi tutto
22Mag2019

Reddito di cittadinanza oggi

E’ attivo, ormai da qualche tempo, il tanto discusso reddito di cittadinanza. In buona sostanza, chi ne ha avuto accesso, ha ricevuto una card da Poste Italiane, con la quale poter acquistare beni definiti in un paniere di interesse, ad esempio, suddetta carta, permette l’acquisto di un cellulare o il pagamento dell’affitto, mentre, non permette
  • 22 Mag, 2019
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
  • Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Entrate Riscossione, debiti,
Leggi tutto
15Gen2019

Fatturazione elettronica: Agenzia delle Entrate

Si da finalmente il via alla fatturazione elettronica da parte di Agenzia delle Entrate. tra i nuovi strumenti, troviamo la possibilità di visionare i propri debiti o crediti, richiedere rate o rateizzazioni di sorta, agire su fermo amministrativo o pignoramento sul conto corrente. I moderni sistemi a cui Agenzia delle Entrate ed Agenzia delle Entrate/Riscossione
  • 15 Gen, 2019
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
  • Agenzia delle Entrate, fermo amministrativo, rate, riscossione,
Leggi tutto
01Dic2017

Stop alla dichiarazione dei redditi

Ruffini, direttore di Agenzia delle Entrate, prevede una vera e propria svolta nel metodo di raccolta dati del Fisco: gli italiani non avranno più bisogno di fare la dichiarazione dei redditi. In effetti, grazie al processo di rinnovo messo in atto da Agenzia delle Entrate, il passaggio dichiarazione dei redditi per mezzo di invio scritto
  • 1 Dic, 2017
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
Leggi tutto
20Nov2017

Attenzione al conto corrente

La procedura applicata fino a ad ora per risolvere il deficit bancario, vedeva conme attori nteressati coloro che possedevcano azioni e/o obbligazioni dell’istituto di credito ed una determinata fascia di Clienti. Per arginare la condizioni di crisi, la BCE, a braccetto con la Germania, vuole mettere le mani anche sui conti correnti dei Clienti il
  • 20 Nov, 2017
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
Leggi tutto
17Nov2017

Agenzia delle entrate: banca dati immobiliare

Recentemente, in Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria, ha avuto luogo un incontro avente come argomento discussione la razionalizzazione delle banche dati immobiliari pubbliche integrate. Da attenta analisi, sembra emergere l’esigenza di banca dati immobiliare integrata per monitorare il territorio attraverso. Si intende quindi portare avanti un unico sistema integrato, il quale, si occuperà della
  • 17 Nov, 2017
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
Leggi tutto
15Giu2017

La morsa del Debito Pubblico

Ecco arrivare i dati della Banca d’Italia in merito alla condizione della finanza pubblica. Ad oggi, il debito pubblico italiano è pari alla somma di €2.270,4 miliardi di euro. Non vi sono previsioni positive per l futuro, anzi, la somme indicata, è destinata ad aumentare nei prossimi mesi (e non di poco). I motivi di
  • 15 Giu, 2017
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
Leggi tutto
18Mag2017

Il ricco e il povero

Ricordate l’Italia di qualche tempo fa? Il negoziante forte della sua attività? L’imprenditore capace di portare profitti e benessere con la sua piccola o media impresa? La classe operaia? Le professioni intermedie? Ebbene, tutto questo non sta per finire, quasi ormai storia passata! Istat, attraverso il suo rapporto annuale, ricostituisce a pieno le classi sociali.
  • 18 Mag, 2017
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
Leggi tutto
18Mag2017

Lavoro e disoccupazione

L’analisi dei dati relativi all’occupazione e alla disoccupazione italiana non sono confortanti. Per quanto riguarda il dato occupazionale, INPS rileva, dall’inizio dell’anno 2017, una forte diminuzione dei contratti di lavoro stabili pari a -7,4&% rispetto all’anno precedente. Dal momento in cui sono terminati i benefici posti in essere dal Governo in merito alle assunzioni a
  • 18 Mag, 2017
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
Leggi tutto
07Apr2017

“Parlo con il mondo? Buongiorno recupero crediti”

In un mondo di fantasia, si potrebbe ipotizzare che il nostro pianeta sia continuamente contattato da aziende di recupero crediti, aventi il fine di recuperare il debito accumulato. Chissà, se in questo ipotetico universo, al nostro pianeta sia già stata palesata la possibilità di attuare la procedura di saldo e stralcio. Tornado con i piedi
  • 7 Apr, 2017
  • Mauro Sisti
  • 0 Commenti
Leggi tutto
Avanti >>